MILVIA BOTTICELLI

con passo leggero, vai-cm70x70-tecnica mista di olio e tessuto (4)

Milvia Botticelli è nata a Firenze dove ha compiuto i suoi studi. Dopo la maturità ha frequentato dei corsi di specializzazione (sotto il patrocinio del Comune di Firenze) per l’insegnamento di attività espressive ed artistiche ai bambini delle scuole elementari. Trasferitasi a Bergamo ha continuato ad insegnare attività espressive ed artistiche per alcuni anni durante i quali ha sperimentato tecniche e pittura per diletto personale. Ad un certo punto ha sentito l’esigenza di approfondire le sue conoscenze del mondo dell’arte. Per sei anni ha frequentato regolarmente lo studio di un noto pittore bergamasco. In seguito si è recata a Cortona dove per un certo periodo ha frequentato lo studio di un pittore locale, stimato moderno macchiaiolo. Le sue opere sono state eseguite con tecniche miste tra cui predomina la stoffa, ma sono presenti anche altri materiali, che di volta in volta sono oggetto di sperimentazione e ricerca.

I quadri sono stati realizzati su tavola trattata o su tela per la maggior parte in tecnica mista: olio, acrilico, tessuto, iuta, gesso e qualche volta anche rete metallica. Qualche volta ha dipinto e incollato su normale tessuto. Tra le opere sono presenti dei quadri realizzati utilizzando delle vecchie foto del periodo prebellico riportate su tela in misura ampliata, sulle quali si è intervenuto con colori a olio e tecniche miste.