Eventi celebrativi

BICENTENARIO GIUSEPPE VERDI

Angelo Savarè - RICORDANDO GIUSEPPE VERDI

Angelo Savarè – RICORDANDO GIUSEPPE VERDI

L’Accademia Nazionale d’Arte Antica e Moderna, in collaborazione con L’Unione Europea Esperti d’Arte ha promosso una mostra nell’ambito delle celebrazioni ufficiali del secondo centenario della nascita di Giuseppe Verdi.
La mostra si fregia del logo ufficiale del Comitato per le Celebrazioni Verdiane del Consiglio dei Ministri e dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Tale esposizione vuole essere una retrospettiva di copertine di spartiti musicali delle opere di Giuseppe Verdi privilegiando le edizioni illustrate. Sono esposti pezzi storici come L’Aida nella prima edizione, illustrata in cromolitografia dallo stesso editore Giulio Ricordi, l’unica rarissima edizione italiana illustrata di Ernani con una litografia di Gaetano Dura e tutta una serie di copertine illustrate a iniziare con le xilografie di Francesco Ratti e le litografie di Roberto Focosi, primi grandi illustratori di Giuseppe Verdi. Sempre di Verdi sono esposti anche spartiti di edizioni straniere, tra cui rari fogli provenienti dal Sud America, dagli Sati Uniti e dalla Russia.
Tutti gli spartiti esposti sono originali e provenienti da tutto il mondo a partire dal 1840 fino al 1940.

 

CANONIZZAZIONE DEI PAPI GIOVANNI XXIII E GIOVANNI PAOLO II

Lazzaro - PAPA FRANCESCO

Lazzaro – PAPA FRANCESCO

Presente anche una piccola delegazione in rappresentanza di InArte Gallery, tra oltre un milione di fedeli giunti da tutto il mondo in Piazza San Pietro per assistere all’evento mediatico di domenica 27 aprile 2014 , quando Papa Francesco affiancato dal Papa Emerito Ratzinger ha proclamato Santi gli altri due Papi, al secolo Angelo Giuseppe Roncalli e Karol Wojtyla. “Due uomini coraggiosi che hanno dato testimonianza alla Chiesa ed al mondo della bontà di Dio e della Sua Misericordia e che hanno contribuito allo sviluppo dei popoli e della pace” ha detto Papa Francesco durante l’emozionante omelia.

 

PROGETTO SETTANTA/70° DELLA LIBERAZIONE

Il 2015 è l’anno della ricorrenza del 70° della Liberazione. Il progetto vuole accendere una luce sulle vicende e su un periodo storico per non perdere il patrimonio storico e sociale che la Resistenza italiana ed europea ci ha lasciato. Ricordiamo che da quel fermento di lotta contro ogni dittatura nascono le Repubbliche democratiche dell’Europa di oggi. InArte vuole ampliare il tema della Resistenza anche a ciò che la stessa ha prodotto, diremmo meglio, donato, alle generazioni future in tema di diritti e libertà. In questo senso vorremo che quel periodo tormentato della storia Italiana ed Europea venga portato alle giovani generazioni in tutta la sua valenza ed attualità. Tale progetto nasce dalla collaborazione e co-progettazione di differenti realtà istituzionali e associative e vuole rappresentare un modello per la costituzione di una rete di progetti culturali e di sistema.

 

Per migliorare la tua esperienza di navigazione il nostro sito internet è configurato in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all'uso degli stessi Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi